Maria Ida Gaeta – Premessa. Dal convegno al libro

Gabriella Sica – Introduzione. Strade e sentieri della poesia

Indice:

  1. Poesia e parola – orfico, ermetico, parola
    • Emanuele Trevi – Per una mappa dell’orfismo: declino dell’identità e realtà abissale
    • Roberto Mussapi – Orfeo, Euridice, Rilke
    • Alda Merini – La ratio e il sentimento: due antesignani
    • Piero Bigongiari – Per una teoria cognitiva delle emozioni.
    • Franco Loi – Attorno alla poesia
    • Isabella Vincentini – “La bellezza difficile della miglior poesia d’oggi”
    • Marco Guzzi – Per una poetica della trans-figurazione.
    • Roberto Carifi – L’infanzia e il dono
    • Maria Luisa Spaziani – Tutti i poeti sono orfici?
    • Donatella Bisutti – Poesia e tradizione sapienziale
    • Stefano Verdino – Il silenzio nella parola
  2. Poesia e mito – racconto, elegia, mito
    • Massimo Onofri – La recente poesia tra narratività e stupore ontologico
    • Milo De Angelis – La chiarezza di ogni tragedia
    • Edoardo Albinati – Appunti su prosa e poesia
    • Gianni D’Elia – Una nozione di “mito della realtà”
    • Niva Lorenzini – Tra evento e racconto: nuovi esiti della poesia
    • Giuseppe Conte – Poesia e mito
    • Giovanna Sicari – La legge, l’estasi, l’infanzia
    • Rosita Copioli – Occorre tempo per una musica nuova
    • Tommaso Di Francesco – Mito o poesia
  3. Poesia e lingua – classico, chiarezza, lingua
    • Raffaele Manica – La questione della chiarezza. Sulla poesia italiana fra anni ottanta e novanta
    • Giancarlo Pontiggia – Che cosa si deve chiedere oggi ai poeti
    • Claudio Damiani – Lingua e linguaggio
    • Paolo Ruffilli – Un’indicazione di marcia
    • Gabriella Sica – La lingua della lode
    • Stefano Dal Bianco – Lo stile classico
    • Franco Buffoni – Racconto-mytos ed elegia “forte”.
    • Gino Scartaghiande – La gloria della lingua
    • Roberto Deidier – Qualche appunto su poesia, storia, classicità
    • Giulio Ferroni – Presenza del silenzio
    • Giuliano Donati – Crotto Urago: una nota di poetica.
  4. Poesia e metro – maniera, citazione, metri
    • Riccardo D’Anna – La questione della maniera nella poesia degli anni ’80
    • Pietro Tripodo – imitabere Pana canendo
    • Valerio Magrelli – Divagazioni lessicografiche
    • Emanuela Tandello – Il testo innamorato,il testo posseduto: una riflessione sulla citazione
    • Tommaso Ottonieri – Il battito del verso
    • Alfonso Berardinelli – I confini della poesia
    • Amelia Rosselli – Spazi metrici
    • Pietro Pedace – Il metro come camera oscura: la lingua della traduzione italiana